logo.png

27 febbraio 2012 Scritto da 0 | Premi

Oscar 2012, il trionfo di The Artist

Tags: ,

The Artist

Oscar 2012, il trionfo di The Artist. Alla fine tutto è andato ci si aspettava. I premi Oscar ancora una volta premiano il superfavorito della serata. The Artist, dato da tutti come trionfatore indiscusso, si aggiudica i premi maggiori. Sono cinque gli Oscar vinti dal film muto francese. Miglior film, miglior regia a Michel Hazanavicius, miglior attore protagonista Jean Dujardin, miglior colonna sonora e migliori costumi. Scelte che confermano quanto i membri dell’Academy amino premiare film che durante l’anno si siano contraddistinti per meriti che forse vanno al di là del loro mero valore artistico. In una serata che, come testimoniano anche le scenografie in pieno tema anni venti, la vittoria di un film come The Artist sembrava già segnata. Il suo maggior rivale, Hugo di Marton Scorsese si è dovuto accontentare solo di premi tecnici. Sono cinque anche le statuette per il fantasy, anche se di minor importanza rispetto al rivale. Miglior fotografia, migliori scenografie (al duo italiano Dante Ferretti e Francesca lo Schiavo), miglior montaggio sonoro, miglior sonoro e migliori effetti visivi. Premi che in ogni caso danno il merito ad una pellicola spettacolare e non di semplice realizzazione. Dopo 29 anni dal suo ultimo oscar per la scelta di Sophie, Meryl Streep vince il suo terzo oscar come miglior attrice protagonista per The Iron Lady. Senza dubbio non il miglior film della Streep degli ultimi anni ma un riconoscimento più che dovuto per la più grande attrice vivente. Come detto Jean Dujardin si aggiudica l’oscar come miglior attore protagonista battendo i super favoriti Clooney e Pitt. Si tratta del primo attore francese a vincere nella categoria. Un risultato che acquista ancor più valore considerando che tutta la recitazione di Dujardin era retta solo ed esclusivamente sulla sua mimica facciale. Tra gli attori non protagonisti, senza grosse sorprese, trionfano Octavia Spencer come miglior attrice non protagonista per The Help e Christopher Plummer come attore non protagonista per The Beginners. Meritatissimo anche l’oscar al miglior film straniero per Una Separazione. Un violento atto d’accusa contro l’attuale regime iraniano. Sorpresa per la vittoria come miglior sceneggiatura originale per Midnight in Paris di Woody Allen che naturalmente, come suo solito, non partecipa alla cerimonia. La serata, complice la presentazione di un veterano dell’Academy come Billy Crystal, si è svolta in modo gradevole, ben lontana dall’edizione precedente alquanto monotona. Crystal, anche senza strafare, conferma il suo esser a suo agio in una serata così importante condendo i momenti morti con battute e gag mai fuori contesto. Una garanzia. Tutte le premiazioni si svolgno nel minor tempo possibile, con gli addetti ai lavori al momento dei ringraziamenti che non sembrano dilungarsi con discorsi chilometrici. Una cerimonia quella degli Oscar 2012 che di certo non passerà alla storia ma che conferma la predilezione, come negli ultimi anni, dei membri dell’Academy per piccoli film indipendenti che hanno avuto il coraggio di mostrare qualcosa di diverso nell’attuale panorama cinematografico mondiale. The Artist sarà ricordato per questo.

Oscar 2012, il trionfo di The Artist

Migliore fotografia
Hugo Cabret – Robert Richardson
Migliori scenografie
Hugo Cabret – Dante Ferretti, Francesca LoSchiavo
Migliori costumi
The Artist – Mark Bridges
Miglior makeup
The Iron Lady – Mark Coulier, J. Roy Helfand
Miglior film straniero
Una Separazione
Migliore attrice non protagonista
Octavia Spencer – The Help
Miglior montaggio
Uomini che odiano le donne – Kirk Baxter, Angus Wall
Miglior montaggio sonoro
Hugo Cabret
Miglior sonoro
Hugo Cabret
Miglior documentario
UndefeateD
Miglior film d’animazione
Rango
Migliori effetti visivi
Hugo Cabret
Migliore attore non protagonista
Christopher Plummer – Beginners
Miglior colonna sonora
The Artist – Ludovic Bource
Miglior canzone originale
I Muppet – Bret McKenzie
Migliore sceneggiatura originale
Midnight in Paris
Migliore sceneggiatura adattata
Paradiso Amaro
Miglior cortometraggio live action
The Shore
Miglior cortometraggio documentario
Saving Face
Miglior cortometraggio animato
The Fantastic Flying Books of Mr. Morris Lessmore
Miglior regia
Michel Hazanavicius – The Artist
Miglior attore protagonista
Jean Dujardin – The Artist
Migliore attrice protagonista
Meryl Streep – The Iron Lady
Miglior film
The Artist

Oscar 2012, il trionfo di The Artist cosa ne pensi?



  • Ti potrebbero anche interessare

    1. Picture: Le nomination agli Oscar 2012, tra sorprese e conferme

      Le nomination agli Oscar 2012, tra sorprese e conf...

      Nomination che faranno discutere a lungo. Sono da poco state annunciate le nomination per i prossimi...

    2. Picture: The Artist, il cinema muto secondo Michel Hazanavicius

      The Artist, il cinema muto secondo Michel Hazanavi...

      The Artist, il cinema muto secondo Michel Hazanavicius. Non si può non dire che Michel Hazanavicius ...

    3. Picture: Billy Crystal condurrà gli Oscar 2012

      Billy Crystal condurrà gli Oscar 2012

        Billy Crystal condurrà gli Oscar 2012. Una scelta figlia della tradizione. Gli organizzatori ...

    4. Picture: I Muppet come possibili conduttori agli Oscar 2012

      I Muppet come possibili conduttori agli Oscar 2012

      I Muppet come possibili conduttori agli Oscar 2012. Dopo la rinuncia forzata di Bret Ratner ed Eddie...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>